Crea sito
Bornheim molestie sessuali news Senza categoria

Germania: a Bornheim vietato l’ingresso in piscina ai profughi maschi dopo casi di molestie



La cittadina tedesca di Bornheim ha deciso di vietare a tutti i rifugiati maschi l’ingresso nella locale piscina coperta.  
Il provvedimento, in questa cittadina a 23 chilometri da Colonia, è stato deciso dopo che numerose donne che frequentano la piscina o vi lavorano si sonolamentate di molestie da parte degli stranieri residenti in un vicino centro per rifugiati, ha spiegato l’assessore agli affari sociali, Markus Schnapka. Non è stato segnalato comunque nessun reato.  
La notizia giunge mentre in Germania vi è ancora tensione per le molestie di massa la notte di capodanno a Colonia, attribuite a migranti di origine araba. sindaco di Bornheim, Wolfgang Henseler, ha commentato il problema ai media locali dicendo che «dopo i fatti di Colonia niente è più lo stesso».  
Ieri risultavano registrate 652 denunce, 331 per reati sessuali, mentre tra i sospetti sinora identificati ci sono richiedenti asilo e immigrati illegali. Gli stessi fatti ieri hanno portato la cittadina renana di Rheinberg a cancellare la tradizionale sfilata di carnevale, che sarebbe dovuta passare davanti a un centro che ospita rifugiati. 

Related posts

Il piumino vegetale che fa bene alle farfalle

informazione-consapevole

Il simbolismo della coppa e il Santo Graal:1° parte

Il mistero del Calderone di Gundestrup