gentrification Senza categoria sociologia sociologia urbana

Il processo di Gentrification


In sociologia il termine gentrificazione (adattamento della parola inglese gentrification, derivante da “gentry”, ossia la piccola nobiltà inglese e in seguito la borghesia o classe media), indica l’insieme dei cambiamenti urbanistici e socio-culturali di un’area urbana, tradizionalmente popolare o abitata dalla classe operaia, risultanti dall’acquisto di immobilida parte di popolazione benestante.

Fenomeno


Il termine gentrification è stato introdotto in ambito accademico dalla sociologa inglese Ruth Glass nel 1964 per descrivere i cambiamenti fisici e sociali di un quartiere di Londrache sono seguiti all’insediamento di un nuovo gruppo sociale di classe media.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

 A tal proposito C. Hamnett scrive:
« Essa identificò la gentrification in un processo complesso, o un assieme di processi, che comporta il miglioramento fisico del patrimonio immobiliare, il cambiamento della gestione abitativa da affitto a proprietà, l’ascesa dei prezzi, e l’allontanamento o sostituzione della popolazione operaia esistente da parte delle classi medie. »
Questi cambiamenti si verificano nelle periferie urbane, ma soprattutto nei centri storici e nei quartieri centrali, nelle zone con un certo degrado da un punto di vista edilizio e con costi abitativi bassi. Nel momento in cui queste zone vengono sottoposte a restauro e miglioramento urbano, tendono a far affluire su di loro nuovi abitanti ad alto reddito e ad espellere i vecchi abitanti a basso reddito, i quali non possono più permettersi di risiedervi.

Related posts

Nigeria: Boko Haram fa strage di spose-schiave

SAJAD GHARIBI, IL 24ENNE IRANIANO SOPRANNOMINATO ‘L’INCREDIBILE HULK’ CHE RIESCE A SOLLEVARE SINO A 175 KILI

TURCHIA: ERDOGAN SOSPENDE LA CONVENZIONE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO