Crea sito
Francia islamismo radicale Nadia Remadna news Senza categoria Sevran Video

FRANCIA, LA DENUNCIA DI UN’ASSOCIAZIONE FEMMINILE CONTRO IL DILAGARE DI ISLAMISMO RADICALE E MISOGINIA A SEVRAN: VIDEO


Di Salvatore Santoru

Il servizio del gruppo dell’associazione femminile Brigade Des Mères,guidata dall’attivista di origine algerina Nadia Remadna, sulla crescente radicalizzazione islamista che imperversa nei sobborghi francesi e specificatamente nella città di Sevran in questo caso.
Radicalizzazione che comporta sempre maggiore insicurezza per le donne e un clima di generale intolleranza e misoginia.

Related posts

Libia punto di imbarco del grande esodo, ex milizie Gheddafi tra i nuovi trafficanti

ALCUNE CONSIDERAZIONI PER CAPIRE COS’E’ LA VERITA’

MEA CULPA DELL’ECONOMIST SULLA BREXIT: “La responsabilità è dell’élite che ha sostenuto la globalizzazione. Inclusi noi”