Crea sito
cibo dolci dolci tradizionali Natale ricette Senza categoria tradizioni

DOLCI DI NATALE: ALCUNE RICETTE TRADIZIONALI DA NORD A SUD

dolciNataleRedazione

Di Francesca Mancuso
http://www.greenme.it/

Dolci, che passione. Soprattutto per le feste di Natale, per tradizione, non possono mancare alcune prelibatezze che cambiano da una regione all’altra. Dal pandoro di Verona alla cassata siciliana, passando per i bocconotti abruzzesi, ce n’è per tutti i gusti. Così, dopo il menu di Natale con i piatti della tradizione scelti dalla nostra redazione, abbiamo pensato anche di regalarvi anche qualche idea per i dolci.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});


Abbiamo scelto per voi i piatti tipici,quelli che solitamente vengono realizzati nelle nostre città o nelle nostre regioni, riproponendo le ricette della nonna in chiave un pochino più bio (e anche qualche variante vegan). Per alcuni è già ora di mettersi all’opera visto che la preparazione può richiedere più giorni.
E, allora, ecco i dolci regionali tipici di Natale della redazione di greenMe.it, da Nord a Sud!

Petrali calabresi

Cominciamo con Dominella, che ci ha deliziate con un dolce tipico della sua terra. I petrali sono un piatto tipico di Reggio Calabria ma ne esistono alcune varianti in Sicilia, dove sono conosciuti col nome di buccellati. In questo caso, il ripieno, oltre ai fichi, prevede anche la marmellata di mandorle oppure quella realizzata con la tipica “zucchina lunga”.
petrali calabresi 056
Prepararli non è così semplice e occorre parecchio tempo perché il ripieno deve riposare 3 o 4 giorni. Un concentrato di bontà visto che i petralicontengono cacao e frutta secca, rigorosamente locale, ma anche zucchero al miele biologico e fichi secchi. Di seguito la ricetta originale:

Cassata siciliana

Francesca M. ci propone un classico della tradizione palermitana. La cassata è un dolce che si trova un po’ tutto l’anno, ma è la regina della tavola delle feste. È fatto con pan di Spagna, ricotta di pecora e frutta candita. Ormai disponibile in tante varianti: con o senza glassa, variegato al pistacchio, al cioccolato ma la ricetta classica è la più semplice ed è quella che trovate di seguito.
cassata siciliana
Nata dalla tradizione araba ma arricchita durante la dominazione spagnola con il cioccolato e durante il Barocco con i canditi, è semplice da preparare e anche abbastanza veloce.

Struffoli di Napoli

Napoli i dolci che non possono assolutamente mancare a Natale sono gli struffoli. Germana ci ha regalato la ricetta originale.
struffoli germana
Chiamati anche diavulilli, questi dolci sono squisite palline fritte e immerse nel miele. Una vera e propria esplosione di gusto, dorati e variopinti da codette dai mille colori. Anche in questo caso la preparazione è abbastanza veloce.

Ravioli di castagne

Roberta, che è molisana, consiglia i ravioli di castagne un dolce tipico del Centro Italia, molto diffuso nel Lazio, in Campania e in Molise. E’ conosciuto infatti con diversi nomi, tra cui “pasticelle”, “cauciuni” per la variante ai ceci.Una prelibatezza che si prepara durante le feste di Natale, ma molto diffusa anche durante il periodo di Carnevale.
erika5
Di seguito trovate la ricetta:

Bocconotti abruzzesi

Lisa ci consiglia una ricetta tipica dell’Abruzzo, e in particolare del teramano. Sono i bocconotti ripieni di marmellata d’uva, uno dei dolci natalizi più diffusi e più amati.
foto bocconotti 00
Secondo la tradizione rigorosamente seguita dalle nonne, dovevano essere preparati ogni anno all’inizio del mese di dicembre per poi essere regalati a parenti e conoscenti oppure offerti agli ospiti durante le feste.

Spongata toscana

Francesca B. ci ha permesso di conoscere un dolce di tradizione antica e tipico del periodo natalizio in alcune provincie della Toscana, dell’Emilia e della Liguria che lo realizzano, a seconda delle usanze, in diverse varianti.
spongata1
Il nome deriva probabilmente da spongia (spugna) per via dell’aspetto della pasta con cui viene realizzato questo dolce. Frutta secca, canditi e cacao sono alcuni degli ingredienti ma viene usato anche il pane raffermo.

Torrone di Cremona

Durante le feste, Marta realizza il torrone di Cremona, il dolce tipico delle festività natalizie della sua zona. È caratterizzato da un gustoso ripieno a base di mandorle e nocciole tostate.
torrone di cremona
Può essere un ottima idea regalo da realizzare con le proprie mani per parenti e amici.

Panforte

Il nostro direttore Simona, invece, ci consiglia questa ricetta rivisitata del panforte, un dolce a base di frutta essiccata e frutta a guscio preparato tradizionalmente durante le festività. Nella sua ricetta non troverete né la farina 00 né lo zucchero bianco, sarà soprattutto la frutta essiccata a dare gusto e dolcezza al panforte fatto in casa.
panforte fatto in casa ricetta
Una dolcissima variante da provare (e da ripetere!)

Related posts

OBAMA CRITICA TRUMP PER SUE DICHIARAZIONI SUL CONSENSO DI PUTIN E LO PARAGONA A QUELLO DI SADDAM HUSSEIN

informazione-consapevole

LE ‘PROFEZIE’ PER IL 2017, DA NEWTON AL III SEGRETO DI FATIMA PASSANDO PER CATERINA EMMERICH E TERESA NEUMANN

informazione-consapevole

IL REAL TIME MARKETING