Crea sito
Cuba news Obama Raul Castro Senza categoria

CUBA,IL VIAGGIO STORICO DEL DISGELO



Il volto di Barack Obama e quello di Raul Castro, con le due bandiere e la scritta ‘bienvenido a Cuba’. Il poster apparso al centro dell’Avana, davanti al ristorante La Moneta Cubana, segna anche visivamente la svolta storica che Cuba e Usa vivranno con l’arrivo del presidente americano nell’isola caraibica. Obama, accompagnato dalla First Lady Michelle e dalle due figlie Malia e Sasha, sarà il primo inquilino della Casa Bianca a visitare il ‘regno’ dei Castro dal lontano 1928, da quando Calvin Coolidge vi inaugurò il congresso Panamericano. 




(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); <

br />


La due giorni – che segna il definitivo disgelo tra Washington e l’Avana, iniziato con l’annuncio, 15 mesi fa, della ripresa dei rapporti diplomatici – è ricca di impegni per la coppia presidenziale. Lunedì Obama incotrerà Raul Castro, ma la Casa Bianca ha escluso quello un incontro con l’ex leader maximo Fide,  e parlerà anche a una platea di imprenditori. Il giorno dopo l’inquilino della Casa Bianca terrà uno storico discorso ai cubani che verrà trasmesso dalla tv. “Sara’ un discorso ai cubani, inclusi i cubani americani”” ha chiarito il viceconsigliere per la sicurezza, Ben Rhodes. E’ previsto anche un incontro con i dissidenti ma non mancheranno momenti di svago come la partecipazione allo storico match di baseball tra i Tampa Bay Rays (squadra della Florida) e la nazionale cubana. La visita del presidente Usa non è l’unico evento che segna ufficialmente la fine di mezzo secolo di isolamento di Cuba. Poco dopo la partenza di Obama e famiglia, il 25, l’isola vivrà un’altra grande prima, sdoganando il rock dei Rolling Stones con un concerto gratuito nella Ciudad Deportiva dell’Avana per cui si attendono quasi mezzo milioni di persone. “Abbiamo suonato in molti posti speciali nella nostra lunga carriera ma questo concerto all’Avana è destinato a diventare un evento storico per noi e, speriamo, per tutti i nostri amici cubani”, ha sottolineato la band in una nota. Intanto i cubani si preparano a questa primavera di rinascita con grande fermento ed eccitazione. Nella capitale si moltiplicano i lavori in corso così come i cartelli ‘in vendita’. E per la prima volta si respira aria diversa, come confermano i proprietari del ristorante La Moneda Cubana, che hanno potuto affiggere l’insolito manifesto con il volto di Obama accanto a quello di Castro. 

Fonte: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Obama-a-Cuba-il-viaggio-storico-del-disgelo-fc83e6e2-6e78-477d-a01e-f58afdaa8033.html

Related posts

Scozia:il mistero della stanza segreta del Castello di Glamis

LE ORIGINI SIMBOLICHE NEI TAROCCHI

informazione-consapevole

Le guerre (quasi) segrete dell’Italia