Crea sito
Jeremy Corbyn news Senza categoria Siria

Corbyn dice no agli attacchi britannici in Siria

“Legalmente discutibili” gli attacchi con droni motivati da David Cameron dall’autodifesa nazionale.
 Secondo Jeremy Corbynneo leader del Labour Party, l’attacco britannico in Siria contro i cittadini del Regno Unito unitisi all’Isis ed effettuato con i droni è “legalmente discutibile”.
Lo riferisce il tabloid Mirror. L’operazione è stata motivata dal primo ministro, David Cameron, come un atto di autodifesa, ma non mancano i dubbi anche all’interno del partito conservatore.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Il parlamentare David Davis, riporta il Guardian, ha sottolineato infatti che non sono noti arresti in relazione ai presunti piani di attentati da parte degli obiettivi uccisi.

Related posts

Reepeto: il Trip Advisor delle ripetizioni private

informazione-consapevole

Facebook, Apple e Sony puntano sulla “realtà aumentata”

informazione-consapevole

L’Anno Lucis, il calendario massonico