Crea sito
comunicazione non verbale occhi PNL psicologia Senza categoria

Comunicazione non verbale: 5 consigli per “guardare negli occhi”



Di Gennaro Romagnoli
http://www.psicologianeurolinguistica.net/

Ciao,

ti ricordi il post sugli occhi come specchio dell’anima ?<

br />Guardare una persona negli occhi non è facilissimo
soprattutto se non sei abituato e ancor di più se ti
senti timido. Per questo gli psicologi si sono messi a
studiare il modo “migliore” per poter usare uno degli
strumenti di comunicazione più potenti di cui è
equipaggiato l’essere umano… google_ad_client = “ca-pub-1420052409712884”; google_ad_slot = “1767390444”; google_ad_width = 300; google_ad_height = 250; lo sguardo 😉


Iscriviti gratuitamente alla mailing list di psinel
ricevi subito oltre 200 audio per la tua crescita 
personale!


Per quanto una persona possa essere un abile, sicura e
intelligente, se non riuscirà a guardare negli occhi il
proprio interlocutore tutta l’efficacia comunicativa si
disperderà in breve tempo. Attraverso gli occhi non solo
comunichi ma osservi i feedback fondamentali


Fortunatamente esercizi “come questi“, ed un buon
percorso terapeutico possono eliminare questa paura…
ma esistono dei modi per poter migliorare? Si…e
sono tutti consigli semplici che puoi utilizzare come:


1- Allenati: seguendo il “principio della timidezza”, guarda
le persone per strada negli occhi senza timore. Se qualcuno
si arrabbia, scusati e poi digli che lo avevi scambiato per
un’altra persona 😉


2- Guarda le persone negli occhi, passando in rapida
successione le parti del viso. Cioè resta qualche secondo
a fissare gli occhi (uno alla volta o in mezzo) e poi passa
ad altre parti del corpo (come giù detto altrove, se è una
persona dell’altro sesso evita di guardare la bocca ;-)).


3- Un metodo che molti comunicatori usano è quello di
guardare “oltre la persona“. Un modo ottimo è quello di
entrare nello stato di “Hakalau” 😉 Questo ti consente non
solo di riposare gli occhi, ma anche di creare un certo
grado di suggestionabilità nel tuo interlocutore….


4- Guardare la radice del naso senza sbattere le palpebre
questa era la dicitura degli ipnotisti di inizio secolo. Per
ipnotizzare qualcuno e bloccarlo nei suoi movimenti,
guardalo in mezzo agli occhi…e tenere lo sguardo fisso.
Anche questo manda in “trance” persone


5- Sorridi con gli occhi: anche gli occhi sono in grado
di trasmettere emozioni. Ogni emozione di base è collegata
ad una certa espressione del viso e degli occhi…Quando
sorridi con gli occhi e guardi le persone, vedrai la
differenza nei loro sguardi 😉


Ricorda, tutti gli accorgimenti che “mandano in trance”
il tuo interlocutore mandando in trance anche te 😉 per
cui devi aver già superato “la vergogna” per poterlo fare
in modo efficace e naturale. Qualcuno consiglia di
allenarsi allo specchio guardando se stessi…ma non
esagerare 😉


Qui c’è un articolo carino dove puoi trovare altri trucchi
(Tips) su come usare lo sguardo. Conosci qualche altro
“trucchetto”? scrivilo fra i commenti qui sotto. E se
vuoi seguire quotidianamente il blog, iscriviti ai feed
rss…oppure seguilo dal tuo account di facebook.


A presto
Genna

FONTE:http://www.psicologianeurolinguistica.net/2009/10/comunicazione-non-verbale-5-consigli.html#ixzz3f2R8QOqP

Related posts

Onu: “Yemen a rischio carestia nel 2017”

informazione-consapevole

IL FRATELLASTRO DI OBAMA VOTERA’ TRUMP: ‘MI PIACE, BARACK OBAMA NON HA FATTO NULLA PER IL POPOLO’

Siria/ Abu Mahmoud ,uno dei leader ribelli,dice: “rivoluzione tradita da ladri e corrotti”

informazione-consapevole