Crea sito
Cisgiordania Israele news Samantha Comizzoli

Cisgiordania, fermata un’attivista italiana dalla polizia israeliana


http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/cisgiordania-fermata-un-attivista-italiana_2116571-201502a.shtml

La polizia israeliana ha arrestato in Cisgiordania Samantha Comizzoli, un’attivista e blogger italiana. google_ad_client = “ca-pub-1420052409712884”; google_ad_slot = “4720856845”; google_ad_width = 250; google_ad_height = 250; Secondo quanto fa sapere una fonte diplomatica italiana, la donna è agli arresti all’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv, in attesa di essere probabilmente espulsa da Israele. Avrebbe un visto di soggiorno scaduto da oltre un anno.
Fonti dell’ambasciata italiana a Tel Aviv hanno riferito che Samantha Comizzoli è stata arrestata a Nablus, dove sarebbe stata trovata in possesso di una carta d’identità palestinese contraffatta. Attualmente l’attivista si rifiuta di rispondere alle domande della polizia e avrebbe cominciato lo sciopero della fame perché si ritiene prigioniera politica.

Un anno fa, quando tre ragazzi israeliani furono rapiti e uccisi da due palestinesi appartenenti ad una cellula di Hamas, l’attivista pubblicò sul suo blog una foto che la ritraeva davanti a un forno mentre mostrava il numero tre con le dita. 

La Comizzoli nel 2011 si presentò come candidato sindaco a Ravenna nella lista civica Punto a capo e prese l’1% dei voti.

Related posts

COLONIA: DOPO GLI SCONTRI POLIZIA INTERROMPE IL CORTEO DI PEGIDA, DUE FERITI E DIVERSI ARRESTI

USA, LA CANDIDATA DEI VERDI JILL STEIN CRITICA HILLARY CLINTON: ‘ SE VINCE CI PORTERA’ ALLA GUERRA NUCLEARE’

informazione-consapevole

USA: TRUMP AVANTI DI 4 PUNTI SULLA CLINTON IN FLORIDA, LO SOSTIENE UN SONDAGGIO DEL NEW YORK TIMES

informazione-consapevole