Crea sito
Chris Harper Mercer Chris Mintz news Oregon Senza categoria Umpqua Community USA

Chris MintzC, il papà studente che ha affrontato il killer in Oregon

Chris Mintz, 30 anni, veterano dell’esercito statunitense, è in condizioni stabili, in un ospedale in Oregon, il giorno dopo essere stato ferito da Chris Harper-Mercer, il ventiseienne responsabile della sparatoria di ieri all’Umpqua Community College. Per i media statunitensi, è lui ‘l’eroe’, il personaggio positivo di questa ennesima strage in un campus universitario.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Mintz è stato colpito da sette proiettili, secondo il resoconto della portavoce del Mercy Medical Center. Secondo il racconto della sua famiglia, Mintz sarebbe entrato in azione per salvare la vita degli altri studenti: avrebbe udito gli spari nella classe accanto a quella in cui si trovava e invece di nascondersi o scappare, sarebbe andato verso l’assassino per cercare di calmarlo, secondo il resoconto della cugina di Mintz, Ariana Earnhardt, che ha parlato con una tv locale.
Mintz è stato nell’esercito per dieci anni e ha lasciato la North Carolina per l’Oregon per stare vicino al figlio. L’ex soldato avrebbe poi cercato di impedire all’assassino di entrare in una classe e sarebbe stato colpito, a quel punto, da tre proiettili. Poi, quando Mintz gli ha detto che ieri era il giorno del compleanno del figlio Tyrik, 6 anni, Harper-Mercer avrebbe sparato ancora, secondo il racconto della zia dell’ex militare.

FOTO:http://edition.cnn.com

Related posts

Oregon, sparatoria in un college di Roseburg: almeno 10 morti e 20 feriti

Il mistero della mappa di Piri Reìs

Le idee irrazionali secondo Albert Ellis

informazione-consapevole