Crea sito
Cagliari Flamingos-Metropolis negozi Sardegna Senza categoria

Cagliari open h24: “Negozi aperti giorno e notte come a Parigi”, la proposta della lista Flamingos-Metropolis

Cagliari open h24: "Negozi aperti giorno e notte come a Parigi"


http://www.castedduonline.it/cagliari/centro-storico/26832/cagliari-open-h24-negozi-aperti-giorno-e-notte-come-a-parigi.html
<

br />Cagliari open H24. Una città dove locali, uffici pubblici, negozi, monumenti siano sempre aperti. È questa la proposta di Flamingos-Metropolis (una delle liste civiche che sostiene #CA_mbia Cagliari 2016) che ha predisposto un piano per rendere Cagliari davvero una città turistica al pari di tante altre altre capitali europee.



(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

“Cagliari città aperta 24 ore su 24 è l’obiettivo che riteniamo necessario perseguire se la Città ha realmente l’ambizione di diventare la capitale del Mediterraneo – dicono Marina Adamo, Fabrizio Canetto, Rafaella Garau – Cagliari, ancora oggi, appare inospitale nei confronti del turismo internazionale abituato ad andare in città che si chiamano Parigi, Londra, New York o a Palma di Maiorca dove attività pubbliche culturali, commerciali, di servizi, esistono nelle ore notturne soddisfacendo necessità, producendo idee e creando nuovi modi di vivere”.

Insomma, stop a orari e chiusure predefinite da parte del Comune che, al contrario, dovrà favorire gli imprenditori che vogliono aprire i propri esercizi commerciali e le attività non solo durante il giorno ma anche la notte. Liberalizzando anche le procedure, con un sistema di autorizzazione più snello e veloce.

E’ chiaro che ciò “dovrà avvenire attraverso il dialogo con l’intera comunità e si dovrà puntare decisamente verso la formazione di quella cultura dell’ospitalità assolutamente indispensabile per creare le condizioni del cambiamento, un modo per far fronte alla inevitabile concorrenza tra città generata dalla globalizzazione”.

Dunque si tratta “di valorizzare le proprie risorse e le proprie istituzioni (Fondazione del Teatro Lirico), posizionando la città tra i luoghi d’eccellenza internazionale, anche attraverso la fabbricazione di un’immagine positiva. Una sfida a cui è chiamata l’intera classe dirigente cagliaritana”.

Related posts

La critica alla tesi di Jung “profeta ariano”

informazione-consapevole

Michio Kaku, l’effetto Dejà vu e gli Universi Paralleli

informazione-consapevole

SOLSTIZIO D’ESTATE: tra magia e leggende, arriva il giorno più lungo dell’anno