Crea sito
Brasile Luiz Inácio Lula da Silva news Senza categoria

BRASILE,LULA ENTRA NEL GOVERNO: LA PROTESTA DILAGA NEL PAESE



La casa Dilma-Lula scricchiola pericolosamente. Il presidente del Partito repubblicano brasiliano (Prb), Marcos Pereira, ha annunciato l’uscita dal governo della presidente Rousseff, mentre il suo deputato George Hilton lascerà il ministero dello Sport. L’annuncio è arrivato dopo la pubblicazione delle intercettazioni telefoniche tra l’ex presidente Luiz Inacio Lula da Silva, nominato ministro della Casa civil e così ‘protetto’ dai processi ordinari per corruzione, e la presidente. Il Prb ha 21 dei 513 deputati e solo uno degli 81 senatori, numeri bassi, ma cruciali per il governo poiché la Camera bassa si appresta a riconsiderare in settimana il procedimento di impeachment nei confronti di Rousseff. Inoltre, il ministero dello Sport è strategico, perché direttamente coinvolto nei preparativi delle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Il capo del gruppo del Prb alla Camera, Marcio Marinho, ha spiegato che l’uscita dall’esecutivo è in vigore subito e che il suo partito “non risponde più al governo”. Secondo il deputato Celso Russomanno, il Prb con questa rottura “fa un gesto che rispecchia le ansie della popolazione”, “agendo in difesa del popolo brasiliano”. Proteste a Brasilia Proteste pacifiche sono in corso in varie citta’ del brasile contro la nomina a ministro dell’ex presidente Lula e contro la presidente Dilma Rousseff.    Alcune migliaia di persone hanno bloccato l’Avenida Paulista, il salotto buono di san paolo, e scandiscono slogan contro Lula e Dilma.    Analoghe manifestazioni sono in corso a Brasilia, davanti al palazzo presidenziale di Planalto, e a Rio de Janeiro.    nei quartieri residenziali di san paolo si sente il rumore dei panelacos, colpi di mestoli e posate contro pentole.    Le proteste sono esplose dopo la pubblicazione da parte del giudice Sergio Moro, simbolo dell’inchiesta ‘lava jato’, la mani pulite brasiliana, di una intercettazione telefonica tra Lula e dilma, in cui la presidente avvisa lula che sta per inviargli il decreto di nomina ministeriale, da usare “in caso di necessita’”. secondo moro, cio’ dimostrerebbe che la nomina di Lula e’ stata fatta per ostacolare la giustizia.   <

br />
Fonte: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Brasile-proteste-di-piazza-dopo-nomina-di-Lula-Ministro-governo-DIlma-Roussef-intercettazione-giudice-sergio-moro-2f5fa079-9b39-42fd-811c-05409ece75df.html

FOTO:http://gds.it

Related posts

Test:solo 1 persona su 4 riesce a vedere tutti i colori nell’immagine, e tu ?

Francia:rottura tra Marine Le Pen e il padre Jean Marie nel Front National

Le Basi Neurofisiologiche del Controllo Sociale di Massa