Crea sito
alta finanza Banche Bank of America Citigroup derivati Economia finanza JP Morgan Chase PIL USA Wells Fargo

Bomba derivati. Banche americane grandi più dell’intero Pil Usa

Se alle banche americane venissero applicati i principi di contabilità internazionale sul calcolo dei derivati, il quadro del sistema finanziario americano sarebbe raccapricciante.

Conteggiando i derivati, gli asset di colossi del calibro di JP Morgan Chase, Bank of America e Wells Fargo avrebbero infatti un valore doppio rispetto a quello attuale, mentre quelli di Citigroup sarebbero superiori di ben +60%.

In particolare, il bilancio di JP Morgan – secondo i dati che sono stati raccolti da Bloomberg – si gonfierebbe fino a 4.500 miliardi di dollari dagli attuali 2.300 miliardi, superando i 2.700 miliardi di HSBC Holdings e Deutsche Bank.

Ma, fattore ancora più sconvolgente, le banche americane avrebbero una dimensione pari a quella dell’economia americana. Insieme, JP Morgan, Bank of America, Citigroup e Wells Fargo avrebbero asset combinati per 14.700 miliardi di dollari, il 93% del Pil Usa del 2012. Gli asset totali del sistema bancario sarebbero pari al 170% dell’economia degli Stati Uniti.

La verità non è visibile semplicemente perchè le regole contabili degli Stati Uniti permettono agli istituti finanziari di contabilizzare solo una piccola parte dei derivati, rispetto alle bandche europee. Il risultato è che la maggior parte dei titoli legati ai mutui, per esempio, non appare nei libri contabili.

Fonte:http://www.wallstreetitalia.com/article/1505883/alert/bomba-derivati-banche-americane-grandi-piu-dell-intero-pil-usa.aspx

Related posts

USA:Rand Paul si candida ufficialmente alle elezioni del 2016

MARCHIONNE CONTRO IL MERCATO: ‘NON POSSIAMO DEMANDARE AL FUNZIONAMENTO DEI MERCATI LA CREAZIONE DI UNA SOCIETA’ EQUA’

DA PATONZA A PASSERA

informazione-consapevole