Crea sito
Bruxelles ISIS news terrorismo islamico

Attentati Bruxelles, sostenitori dell’Isis rivendicano: “Colpiti per i vostri attacchi”

Di Gabriele Bertocchi

È da poco arrivata la notizia delle bombe esplose all’aeroporto belga di Zaventem e sul profilo Twitter di un militante dell’Isis appare una di rivendicazione.
Chiara e senza mezzi termini. “È la causa del vostro governo” scrive l’utente che poco dopo verrà sospeso dal social network. In rete i sostenitori del Califfo Abu Bakr al Baghdadi dichirano che l’attacco è la risposta all’arresto di Salah Abdeslam, la presunta mente delle stragi di novembre a Parigi.
Abou Maouedh el Qayrawani twitta: “I leoni di Bruxelles vi dicono: o lasciate libero Salah questo è il negoziato dello Stato Islamico“. Un altro utente scrive invece: “Bruxelles diventerà presto una delle province dello Stato islamico… dovete solo aspettare“. Un altro ribatte e minaccia: “Le esplosioni di Bruxelles sono solo una piccola parte del caro conto che gli adoratori della croce (i cristiani) dovranno pagare“.
Un altro iscritto a Twitter con l abandiera dell’Isis come foto del profilo pubblica uno scatto in cui mostra un bambino ricoperto di sangue e con gli abiti aperti. Un medico appoggia la mano sul petto del piccolo, come per praticare un massaggio cardiaco. Attorno a lui si vedono tubi e materiale ospedaliero. Il tutto accompagnato da un commento, in francese: “Questo è la causa del vostro governo, dei bombardamenti dei vostri aerei sui civili in Iraq e Siria”. Il messaggio non proviene da una fonte ufficiale dell’Isis, ma suona come una vera e propria rivendicazione all’attacco a Bruxelles.
Inoltre è stato creato anche un hashtag in arabo, #Brusselsonfire. Nonostante non ci siano rivendicazioni per il duplice attacco all’aeroporto e alla metropolitana nella capitale belga, lo Stato Islamico festaggia sui social network. A riferirlo è la Bbc, che segnala come #Brusselsonfire, simile al #Parisonfire utilizzato dopo gli attacchi a Parigi del 13 novembre, sia utilizzato da militanti dell’isis.

FONTE:http://www.ilgiornale.it/news/cronache/profilo-jihadista-rivendica-lattentato-1238012.html

Related posts

Google vs Facebook: la nuova chat intelligente di Big G

informazione-consapevole

Fifa, vertici del calcio sotto accusa per corruzione: Fbi ordina arresti a Zurigo

Dietro il conflitto in Siria: la “nuova guerra fredda” tra NATO e Russia a livello globale, Arabia Saudita e Iran a livello regionale

informazione-consapevole

2 comments

cinzia milani Marzo 22, 2016 at 4:10 pm

Nomino la signora Simona Puddu, alla ricerca di prestito molti mesi fa io hanno subito molti freghi sul netto. Così ho visto una prova sul sig. Muscolino Giovanni, vi giuro che è diverso egli lo ha mise in fiducia e con prove a sostiene prima di farmi il prestito di 80.000€ ed anche ho rispettato le sue consegne prima di trovare il prestito egli può aiutarli come me. Ecco la sua mail: [email protected]

cinzia milani Marzo 22, 2016 at 4:10 pm

Nomino la signora Simona Puddu, alla ricerca di prestito molti mesi fa io hanno subito molti freghi sul netto. Così ho visto una prova sul sig. Muscolino Giovanni, vi giuro che è diverso egli lo ha mise in fiducia e con prove a sostiene prima di farmi il prestito di 80.000€ ed anche ho rispettato le sue consegne prima di trovare il prestito egli può aiutarli come me. Ecco la sua mail: [email protected]

Comments are closed.