Crea sito
Belgio Bruxelles news Senza categoria terrorismo islamico

Attentati Bruxelles, allerta in tutta Europa: bloccati voli e treni. Evacuata la stazione di Anversa

Attentati Bruxelles, allerta in tutta Europa: bloccati voli e treni. Evacuata la stazione di Anversa
Traffico ferroviario e aereo interrotto in Belgio, controlli e livello di allerta elevati negli spazi pubblici. L’Europa a poche ore dalle esplosioni di Bruxelles mette in campo misure di sicurezza d’emergenza. “Cerchiamo di mettere in sicurezza le zone più a rischio della città”, ha detto il premier Charles Michel in conferenza stampa, “la prima urgenza è il trattamento delle vittime trasportate nei differenti ospedali, la minaccia è al livello 4, abbiamo preso misure di sicurezza addizionali, restrizioni ai trasporti comuni, frontiere chiuse”.
Facebook ha attivato la funzione ‘Safety check’ in Belgio. La funzione riconosce se gli utenti di Facebook si trovano nell’area degli attacchi e permette loro di cliccare un pulsante che informa tutti i contatti di essere al sicuro. Questo strumento era già stato attivato in occasione degli attacchi di Parigi del 13 novembre 2015, ed era stata usata da circa cinque milioni di persone.
Aeroporti – Bloccati tutti i voli per Bruxelles. L’aeroporto di Francoforte è pronto a ricevere parte dei voli originariamente diretti a Bruxelles. A riferirlo è un portavoce della Fraport, la società di gestione dell’hub tedesco, dopo gli attentati nella capitale belga.
Traffico ferroviario – Eurostar ha cancellato le tratte dei treni da e per Bruxelles. Lo riferisce il servizio ferroviario ad alta velocità sul suo account Twitter. Interrotto anche il traffico ferroviario fraAquisgrana e Bruxelles, alla frontiera fra Germania e Belgio. I treni provenienti da Francoforte e Colonia e diretti in Belgio vengono fermati nella stazione di Aquisgrana. La stazione di Anversa è stata evacuata per misura precauzionale.
Palazzo Reale a Bruxelles – Pacco sospetto vicino al Palazzo Reale di Bruxelles, molto vicino alla zona delle esplosioni nella metro. La zona è stata circondata dalle forze dell’ordine per le verifiche del caso. Lo rende noto Le Soir.
Francia – “C’è un livello di allerta particolarmente elevato”. Lo ha annunciato il ministro dell’Interno franceseBernard Cazeneuve in seguito agli attacchi di oggi a Bruxelles. “Questi atti – ha sottolineato Cazeneuve – mostrano la necessità di mettere in atto al più presto ciò che abbiamo chiesto alle autorità europee per coordinare risposte a situazioni simili”.
Londra – E’ stata rafforzata la presenza della polizia in Gran Bretagna dopo gli attacchi di Bruxelles. Lo ha detto Mark Rowley, il capo dell’anti-terrorismo di Scotland Yard. In particolare saranno presidiati con più agenti gli obiettivi sensibili a Londra, come metropolitana ed aeroporti. L’allerta anti-terrorismo resta al livello “grave”, dove si trova dall’agosto 2014, con un attentato “altamente probabile”.
Germania – La polizia federale tedesca ha annunciato di aver aumentato i controllo alle frontiere con Belgio, Francia, Olanda e Lussemburgo. Lo riporta lo Spiegel, spiegando anche che misure di sicurezza sono state aumentate anche negli aeroporti e nelle stazioni ferroviarie.

Related posts

Lo strano e bizzaro caso della “polizia massonica” di Los Angeles

Torino:tre sedicenni bulli arrestati per tentato omicidio e lesioni

NUOVA MINACCIA DELL’ISIS: ‘COLPIREMO ANCORA’

1 comment

cinzia milani Marzo 22, 2016 at 4:13 pm

Nomino la signora Simona Puddu, alla ricerca di prestito molti mesi fa io hanno subito molti freghi sul netto. Così ho visto una prova sul sig. Muscolino Giovanni, vi giuro che è diverso egli lo ha mise in fiducia e con prove a sostiene prima di farmi il prestito di 80.000€ ed anche ho rispettato le sue consegne prima di trovare il prestito egli può aiutarli come me. Ecco la sua mail: [email protected]

Comments are closed.