Crea sito
Elena Cattaneo Italia libertà d'espressione negazionismo dell'Olocausto news Olocausto opinioni revisionismo dell'Olocausto riflessioni

Approvata legge contro il negazionismo dell’Olocausto.La scienziata e senatrice a vita Elena Cattaneo: sbagliato vietarlo per legge

Di Salvatore Santoru

Con 234 sì, 3 no e 8 astenuti l’Aula del Senato ha approvato il disegno di legge sul negazionismo dell’Olocausto che ora passerà all’esame della Camera.

Tra le voci contrarie, la scienziata e senatrice a vita Elena Cattaneo(Gruppo Misto) che si è astenuta dal voto, affermando che nonostante sia assolutamente in disaccordo con il revisionismo/negazionismo olocaustico, vietarlo per legge sia sbagliato, ed inoltre ha dichiarato che “quelle tesi sono ignobili, ma una legge così li fa diventare martiri: facciamoli parlare e li sbugiarderemo”.

Tale autorevole presa di posizione è indubbiamente condivisibile, visto che la censura e la repressione delle idee, per quanto scorrette, sbagliate e scomode possano essere, non può essere la strada migliore, come si voleva effettuare anche in questo caso, anche se bisogna riconoscere che questa legge non sarà istituito il reato d’opinione.

Comunque sia, c’è da dire che la libertà d’espressione in uno stato civile e democratico andrebbe tutelata, e le idee considerate “nocive” sarebbe meglio combatterle culturalmente che con decreti statali, considerando d‘altronde che solo un mese fa si manifestava per la libertà d’espressione in tutte le sue forme.

Related posts

TERREMOTO, DICHIARAZIONI SHOCK SU RADIO MARIA: ‘SISMA PROVOCATO DA PUNIZIONE DIVINA’

informazione-consapevole

Google e Facebook bloccheranno le loro pubblicità sui siti di notizie false

informazione-consapevole

AGGRESSIONE A SAN TEODORO, PARLA BACHISIO ANGIUS: ‘NON SONO UNA BESTIA, MI SONO PENTITO DAVVERO’