Crea sito
Iraq ISIS islamismo radicale Senza categoria Terrorismo traffico di organi Uck

Ambasciatore Iraq all’ONU: ISIS si finanzia con il traffico di organi

Risultati immagini per organ trafficking ISIS

Di Salvatore Santoru

CL’ambasciatore iracheno all’ONU ha chiesto al Consiglio di Sicurezza di indagare sull’ipotizzato traffico di organi dell’ISIS, che risulterebbe una delle fonti di finanziamento del gruppo terroristico.

Se così fosse, non sarebbe la prima volta nell’ambito del cosiddetto “jihadismo internazionale”.

Difatti, già negli anni 90 durante la guerra in Kosovo la formazione terroristica albanese dell’Uck (formazione ritenuta vicino ad Al Qaida e all’area islamista radicaleusò il traffico d’organi di civili serbi e il narcotraffico per finanziare le sue attività sovversive.

Related posts

Salute e corruzione: gli affari “sporchi” dell’industria farmaceutica

informazione-consapevole

Tutto è Uno – Albert Einstein

informazione-consapevole

Tangenti Fifa: nel 2010 vinse il Marocco ma il mondiale andò in Sudafrica