Crea sito
Bilderberg CFR citazioni David Rockfeller Henry Kissinger Nuovo Ordine Mondiale NWO Rockefeller Rothschild Trilateral Commision

Alcune citazioni storiche sul Nuovo Ordine Mondiale

Siamo di fronte, in tutto il mondo, ad una cospirazione monolitica e spietata, basata soprattutto su mezzi segreti per espandere la sua sfera d’influenza, sull’infiltrazione anziché sull’invasione, sulla sovversione anziché sulle elezioni, sull’intimidazione anziché sulla libera scelta. È un sistema che ha reclutato ampie risorse umane e materiali nella costruzione di una macchina affiatata, altamente efficiente, che combina operazioni militari, diplomatiche, di intelligence, economiche, scientifiche e politiche. Le sue azioni non vengono diffuse, ma tenute segrete. I suoi errori non vengono messi in evidenza, ma vengono nascosti. I suoi dissidenti non sono elogiati, ma ridotti al silenzio. Nessuna spesa viene contestata. Nessun segreto viene rivelato

John Fitzgerald Kennedy(1917-1963) 35º presidente degli USA .<

br />
Avremo un governo mondiale, che vi piaccia o no. La sola questione che si pone è di sapere se questo governo mondiale sarà stabilito col consenso o con la forza

James Warburg(1896-1969) banchiere e membro del Council of Foreign Relations .

” Il mondo si divide in tre categorie di persone: un piccolissimo numero che fanno produrre gli avvenimenti; un gruppo un po’ più importante che veglia alla loro esecuzione e assiste al loro compimento, e infine una vasta maggioranza che giammai saprà ciò che in realtà è accaduto 

Nicholas Murray Butler(1862-1947)  diplomatico e politico,membro del Council of Foreign Relations .

Dietro l’apparente governo siede un governo invisibile che non ha alcuna fedeltà e non riconosce alcuna responsabilità verso il popolo

Theodore Roosevelt(1858-1919) 26º presidente degli USA .

Ci stiamo avvicinando ad un cambiamento globale, l’unica cosa di cui abbiamo bisogno è la crisi delle superpotenze che, poi si dilagherà in tutto il mondo ed allora… sarà accettato un unico governo mondiale

David Rockefeller, banchiere e petroliere,fondatore della Commissione Trilaterale, cofondatore del Bilderberg,membro del Council of Foreign Relations .

Alcuni credono che la mia famiglia sia collegata ad argomenti quali l’occulto e la cospirazione, azioni finalizzate alla caduta del governo statunitense. Io e la mia famiglia siamo accusati di volere sviluppare una struttura socio-economica e politica il cui fine è controllare il mondo. Se questa è l’accusa, mi dichiaro reo confesso

David Rockefeller-Le Mie Memorie, pagina 405 .

Sono molto riconoscente ai direttori del Washington Post, del New York Times e del Time Magazine per avere presenziato alle nostre riunioni e avere rispettato la promessa di assoluta discrezione e riservatezza a riguardo per quasi quarant’anni… sarebbe stato impossibile lo sviluppo della nostra società sotto la luce dei riflettori in tutti questi anni. Sono certo che il mondo odierno sia pronto alla progrezione unanime verso la creazione di un solo grande governo mondiale. Si tratterà di un’entità sovranazionale controllata da un’élite intellettuale e imprenditoriale accuratamente scelta, la gestazione sarà in mano alle banche. Credo che questo mio progetto sia di gran lunga preferibile all’auto-determinazione nazionale esercitata in tutti questi secoli

Estratto di un discorso di David Rockefeller alla conferenza Bilderberg del 1991, a Baden Baden ( Germania ) .

Oggi gli americani si sentirebbero oltraggiati se le truppe delle Nazioni Unite entrassero a Los Angeles per ristabilire l’ordine; domani essi ne saranno grati. Ciò è particolarmente vero se alla gente viene detto che c’è un pericolo esterno imminente, vero o inventato che sia, che minaccia le loro stesse vite. Allora tutti i popoli pregheranno i propri leaders perché li proteggano da questo demone. L’unica cosa che ogni uomo teme è l’ignoto. Quando questo scenario si presenta si rinuncia volentieri ai propri diritti in cambio della garanzia del proprio benessere concessa dal Governo Mondiale 

Henry Kissinger, ex segretario di stato sotto Nixon e Ford, cofondatore della Commissione Trilaterale, membro del Bilderberg e del Council of Foreign Relations .

L’intento dei Rockefeller e dei loro alleati è quello di creare un governo unico mondiale, combinando supercapitalismo e comunismo, tutto sotto il loro controllo. Devo chiamarla cospirazione? Si lo faccio. Sono convinto ci sia un complotto di portata internazionale, da molte generazioni ed incredibilmente malvagio nei suoi scopi

Larry Mc Donald(1935-1983) parlamentare statunitense .

” La nostra politica è quella di fomentare le guerre, ma dirigendo Conferenze di Pace, in modo che nessuna delle parti in conflitto possa avere guadagni territoriali. Le guerre devono essere dirette in modo tale che le Nazioni, coinvolte in entrambi gli schieramenti, sprofondino sempre di più nel loro debito e, quindi, sempre di più sotto il nostro potere

Mayer Amschel Rothschild(1744-1812) banchiere, fondatore dell’impero finanziario dell’omonima dinastia .

Related posts

#BILDERBERG 2016: secondo Paul Joseph Watson di “InfoWars” il gruppo starebbe discutendo l’introduzione di un documento d’identità per Internet, bufala o no ?

Il gioco Illuminati Card e certe inquietanti coincidenze

UN NUOVO ORDINE EUROPEO?

informazione-consapevole

2 comments

gaetanofasulo Agosto 4, 2015 at 10:36 pm

Come disse il saggio: la democrazia resterà un'utopia per me …. ci sono 8 miliardi di persone che parlano e a me sarà difficile far sentire le mie parole ….

gaetanofasulo Agosto 4, 2015 at 10:36 pm

Come disse il saggio: la democrazia resterà un'utopia per me …. ci sono 8 miliardi di persone che parlano e a me sarà difficile far sentire le mie parole ….

Comments are closed.