Crea sito
4 novembre 4 novembre 2011 Antimilitarismo antimperialismo critica sociale dissenso guerre guerre mondiali I guerra mondiale II guerra mondiale Imperialismo Italia Militarismo Mondo pacifismo

4 novembre:festa militare,lutto popolare

Di Salvatore Santoru

Oggi 4 novembre 2011 , giorno della “festa nazionale e dell’unità delle Forze Armate” ,si ricorda la fine “vittoriosa” della  “Grande Guerra”.Il Ministero della Difesa ha organizzato per l’occasione un concerto di Ennio Morricone a Roma,in collaborazione con (guarda caso)l’Eni.Nella giornata si parlerà anche dei recenti impegni dell’Esercito,delle “missioni di pace” e così via.Insomma,la solita retorica militarista e sciovinista sempre più egemone in questi anni.Oggi è  festa per il militarismo e i suoi “valori”,festa della violenza e della logica genocida della guerra,festa dell’odio e dello sfruttamento dei popoli in nome dell’imperialismo nazionale e sovranazionale.Oggi è lutto per i popoli,per l’umanità e per il pianeta.Quasi venti milioni di morti nella prima,più di 55 milioni nella seconda guerra mondiale sono il macabro bilancio su cui l’apparato propagandistico militarista/sciovinista specula.E oltre ai due conflitti mondiali,c’è da ricordarsi le guerre grandi e piccole che le nazioni imperialiste hanno scatenato(e ancora scatenano) nel dopoguerra per contrastare l’autodeterminazione dei popoli nelle loro ex colonie(e non),una su tutte quella nel Vietnam(e ciò vale anche per gli interventi neocoloniali mascherati da “guerre umanitarie” o “missioni di pace”)e tutti gli altri  conflitti che stanno facendo e hanno fatto sanguinare il mondo.Il 4 novembre è festa solo per chi semina odio e morte nella Terra,per il sistema basato sullo sfruttamento e sulla divisione,ed è lutto per tutti gli altri.Lutto popolare.<

br />

Related posts

LA UE: “LA CULTURA È IL PETROLIO DELL’ITALIA, MA VE NE FREGATE”

informazione-consapevole

La Germania fa shopping, in Italia

informazione-consapevole

Moderne schiavitù: i 10 Paesi nel mondo dove si sfruttano di più persone e bambini

informazione-consapevole

2 comments

FAbrizio Novembre 5, 2011 at 12:07 pm

4 Novembre e' il Piave è questa la vergogna uomini del 99 che hanno difeso la Patria ben lontani dai soldati americani di Abu Graib,non confondiamo la merda con il cioccolato.Che poi La Russa la trasformi in una sua auto celebrazione allora si ma quella data rimane importante.

FAbrizio Novembre 5, 2011 at 12:07 pm

4 Novembre e' il Piave è questa la vergogna uomini del 99 che hanno difeso la Patria ben lontani dai soldati americani di Abu Graib,non confondiamo la merda con il cioccolato.Che poi La Russa la trasformi in una sua auto celebrazione allora si ma quella data rimane importante.

Comments are closed.